Regole del tribunale per rendere la deposizione di Ghislaine Maxwell in 2015 Caso pubblico

“Ghislaine Maxwell, un collaboratore di lunga data di Jeffrey Epstein, ha perso la sua battaglia per mantenere i materiali di deposizione da a 2015 caso di diffamazione contro di lei da essere reso pubblico. In una sentenza del 2nd U.S. Circuit Court of Appeal di New York, i giudici hanno confermato la sentenza di un tribunale di grado inferiore secondo cui "i materiali della deposizione sono documenti giudiziari a cui si collega la presunzione di accesso del pubblico" e hanno rilevato che la corte "non ha abusato della sua discrezione nel respingere gli argomenti infondati di Maxwell secondo cui i suoi interessi hanno superato la presunzione di accesso". In dal-risolto 2015 causa per diffamazione, Virginia Roberts Giuffre ha accusato Maxwell di averla reclutata all'età 15, aiutando Epstein a trafficarla con altri, incluso, presumibilmente, Il principe Andrea e l'avvocato britannico Alan Dershowitz – e lei stessa impegnata nell'abuso sessuale di ragazze minorenni. Altri documenti schiaccianti del caso giudiziario sono stati aperti a luglio. Non c'è ancora un calendario per quando i materiali dalla deposizione, che Maxwell ha ceduto 2016, sarà rilasciato. Maxwell, 58, è stato arrestato e accusato a luglio di diversi reati federali, compreso il traffico sessuale e l'adescamento di minori, così come spergiuro. Si è dichiarata non colpevole ed è detenuta in una prigione di Brooklyn, processo in attesa. L'avvocato di Maxwell non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Epstein, un molestatore sessuale registrato, è stato trovato morto in 2019 in una prigione di New York City, dove era in attesa di giudizio con l'accusa di traffico sessuale di decine di minorenni. La sua morte è arrivata poche ore dopo che una serie separata di documenti di questo caso è stata resa pubblica.

I commenti sono chiusi.