Lo spin-off di "The Walking Dead" Daryl e Carol ha avuto un cambiamento inaspettato

“Daryl non aveva idea che "The Walking Dead" sarebbe morto. Parlando di recente a "EW Live" su Sirius XM, L'attore Norman Reedus ha discusso delle origini del suo prossimo spin-off di "Walking Dead" di Melissa McBride e della sua co-protagonista Melissa McBride. Secondo l'attore, ne ha parlato con la showrunner Angela Kang fin dalla stagione 9 episodio "La tempesta,"che mostrava i sopravvissuti zombi alle prese con un paese delle meraviglie invernale dall'inferno. "Stavo lanciando queste idee. Perché era un po' come —dopo 8 anni, sei tipo - 'Dove vedi che sta andando questo spettacolo??'Ho avuto un'idea, e l'ho buttato lì fuori. Ne abbiamo parlato molto. Melissa ed io ne abbiamo parlato molto," Egli ha detto, aggiungendo che lui e McBride stavano persino creando playlist Spotify a riguardo. Anni dopo, Reedus ha ricevuto la chiamata che avrebbero fatto lo spettacolo, anche se c'era anche una sorpresa inaspettata in arrivo: L'annuncio che "The Walking Dead" sarebbe finito. "Non sapevo che lo spettacolo di punta sarebbe finito. Voglio dire, l'intera cosa era che saremmo decollati e saremmo tornati e fare il check-in e saremmo decollati, quindi non sapevo che sarebbe successo. E ad essere onesti, Speravo che non sarebbe mai successo perché quella è la nave madre. Ho paura di lasciare la nave madre. È un nuovo terreno spaventoso,"Reedus ha detto. L'attore ha aggiunto di essere eccitato per il suo nuovo spettacolo, che si dice sia più una serie di zombi da viaggio su strada, ma non ha visto lo spettacolo principale concludersi. “Quel tipo è venuto fuori dal nulla," Egli ha detto. La buona notizia per Reedus è che "The Walking Dead" non finirà ancora per due anni, mandare in onda nuovi episodi attraverso 2022. Quindi c'è ancora un sacco di spettacolo rimasto. Come ha detto Carol nell'ultimo episodio di “The Walking Dead,"Abbiamo ancora delle cose da fare qui."

I commenti sono chiusi.